Dove Siamo

Via Trensasco 9, GENOVA

Telefono

+39 010 712 986 ​

Orari di Apertura

Lunedì - Venerdì 8:00 - 18:00

La revisione dei carrelli rimorchio auto

La revisione dei carrelli rimorchi e dei carrelli appendice è regolata con l’applicazione del Decreto Ministeriale 214/2017 che riguarda i “controlli tecnici dei veicoli e dei loro rimorchi circolanti sulle strade pubbliche” , che riguarda anche i trattori agricoli. Il D.M sopracitato, nel capitolo specifico in materia di revisione dei rimorchi e dei carrelli appendice, ha introdotto per i nuovi rimorchi di massa complessiva fino a 3,5 t, i controlli ogni 4 anni dopo la prima data di immatricolazione e poi ogni due anni, come avviene per le automobili. A causa dell’elevato numero di interventi di revisione carrelli auto, nel D.D. 211/18 è stato fissato un calendario per le revisioni, in modo da alleggerire il lavoro alle officine specializzate e alla Motorizzazione Civile.

Calendario revisione carrelli rimorchi auto

A partire dal 2018, il calendario della revisione carrello rimorchio auto è così organizzato:
  • Entro il 31/12/2018: sono da sottoporre a revisione i rimorchi immatricolati prima del 31/12/2000
  • Entro il 31/12/2019: sono da sottoporre a revisione i rimorchi immatricolati dal 1/01/2001 fino al 31/12/2016
  • Entro il 31/12/2020: sono da sottoporre a revisione i rimorchi immatricolati dopo il 1/01/2017, per i quali sono trascorsi 4 anni dalla prima immatricolazione o dopo 2 anni dall’ultima revisione.
Prima del 2018 non vi era alcuna regolamentazione precisa per ciò che riguardava le revisione dei rimorchi O1 (fino a 750kg) e O2 (da 750kg a 3500kg), da qui l’esigenza di stilare questo calendario e facilitare le verifiche.

Dove fare la revisione dei rimorchi?

Tutte le operazioni di revisione dei carrelli rimorchi auto vanno effettuate presso gli uffici della Motorizzazione Civile, oppure, tramite officine convenzionate. I controlli effettuati riguardano la verifica dell’impianto frenante con prova su piazzale e prova di tenuta del traino con stazionamento inserito, oltre che il controllo degli impianti di illuminazione e di segnalazione e dei pneumatici. Inoltre, tutte le prove devono essere effettuate dagli ispettori nello stato in cui il rimorchio viene presentato al momento del controllo, quindi carico o scarico. La sicurezza della prova e l’eventuale carico durante i controlli resta responsabilità dell’utente.

Revisione carrelli appendice

A differenza dei rimorchi, la revisione dei carrelli appendice non ha una data specifica ma è abbinata a quella del veicolo in uso. La scadenza della revisione del carrello appendice, quindi, coincide con quella revisione dell’auto riportata sul libretto. Per questo motivo, la revisione del carrello appendice può essere fatta anche nella nostra officina multimarche, in quanto rientra nella procedura di revisione dell’auto.

Sanzioni in caso di mancata revisione dei rimorchi

La revisione dei rimorchi e dei carrelli appendice è obbligatoria, nel caso in cui non venga effettuata sono previste delle sanzioni disciplinate nell’articolo 80 del Codice della Strada . Se si circola con la revisione rimorchi scaduta è prevista una sanzione che va da € 169 a € 679, con ritiro del libretto, nel caso la revisione sia stata omessa più volte. Nel caso di circolazione con veicolo sospeso, le sanzioni sono da € 1.957 a € 7.829 con fermo amministrativo di 90 giorni e, nel caso di falso certificato di revisione, la multa va da € 422 fino a € 1.695.  

Condividi questo articolo!

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Richiedi un preventivo

Vuoi ricevere in anteprima i nostri articoli?

Iscriviti alla Newsletter degli amanti delle auto!

Ti potrebbe interessare anche...